CAFFE’ DURITO

  “Il caffè, per essere buono, deve essere
nero come la notte, dolce come l’amore e caldo come l’inferno” (Bakunin)

Una delle attività che sono sorte in alcune comunità indigene zapatiste è stata la coltivazione del caffè che, ora che la terra è in mano a chi la lavora, produce una basilare fonte di sussistenza per le famiglie dei lavoratori. Il caffè dopo la raccolta, la pulitura e l’essicazione viene messo in sacchi e spedito verde attraverso il porto di Veracruz alla cooperativa Cafè Libertad di Amburgo. Questa cooperativa è un’esperienza di lavoro autoorganizzato e autogestito collegata al sindacato Libertario tedesco FAU, aderente all’AIT, che al momento cura la tostatura e lo suddivide in buona parte dell’Europa e in altri Paesi nel mondo.

Il nostro caffè viene certificato dal 2002 da un’Ente tedescodenominato OKO Kontrollstelle GfRS. Prodotto nella zona di Oventic, definito un caffè d’altura di ottima qualità: una variante della qualità arabica Bourbon, Caturra e Criollo che proprio in questa zona trovano condizioni ideali per la coltivazione. 

I proventi della vendita del caffè vanno a finanziare progetti diversi sia nei territori zapatisti e/o nei nostri territori di provenienza, come i proventi della vendita dei dvd o delle magliette di qualsiasi altro articolo da noi distribuito. 

 

 

 

This entry was posted in CAFFE'. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *